Statuto del contribuente, chi ravvede errori formali non va mai sanzionato

Una delle disposizioni dello Statuto che ha avuto un’attuazione ridottissima, se non quasi inesistente – nonostante la rilevanza della questione – è quella della non sanzionabilità delle mere violazioni formali senza alcun debito d’imposta.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi – 26 luglio 2020 – Statuto del contribuente, chi ravvede errori formali non va mai sanzionato

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Federlearn.it – Divulgazione Responsabile