Sport dilettanti, trasformazione da Asd a Srl con registro proporzionale

Sconta l’imposta di registro proporzionale la trasformazione di un’associazione sportiva dilettantistica (Asd) in Srl. È il principio espresso dalla Cassazione, con la sentenza 26878/2021 che ha fornito un chiarimento in merito al corretto trattamento ai fini fiscali dell’operazione come descritta…

Fonte: Gruppo Il Sole 24 Ore – NT+ Fisco – di Gabriele Sepio – 23 Novembre 2021

Sport dilettanti, trasformazione da Asd a Srl con registro proporzionale

https://ntplusfisco.ilsole24ore.com/art/sport-dilettanti-trasformazione-asd-srl-registro-proporzionale-AEFQWfy?cmpid=nl_ntplusfisco

La sentenza trae spunto da una trasformazione “eterogenea”, avvenuta il 15 luglio 2010, di un’associazione sportiva in società a responsabilità limitata.

Come si apprende dalla motivazione, l’associazione era proprietaria di un immobile, e volturato all’atto della trasformazione pagando le imposte di registro, ipotecaria e catastale in misura fissa. Successivamente l’Agenzia delle Entrate contestava il mancato pagamento dell’imposta ipotecaria, catastale e di registro in misura proporzionale, anziché fissa.

Cassazione Sentenza n. 26878 del 5 ottobre 2021

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Federlearn.it – Divulgazione Responsabile