L’Imperium, Putin, l’Ucraina, Irina Viner e la ginnastica ritmica

Quello che mi tiene sveglia questa notte, è la nuova guerra fredda a cui stiamo assistendo. Controllo gli aggiornamenti: Zelensky è ancora vivo e Kyiv resiste. Scorro i nomi degli oligarchi ai quali sono state applicate le sanzioni. C’è anche lui, Ališer Usmanov, il magnate di origine Uzbeka, marito della famosa e controversa regina della ginnastica ritmica Irina Viner. Le mie più solide (ma molto limitate) nozioni di geopolitica euro-asiatica le ho acquisite praticando e seguendo questo sport. Il mio primo contatto con l’Imperium (come direbbe Kapuscinski) l’ho avuto proprio durante il periodo con la nazionale italiana, dove i metodi di allenamento erano quelli importati dagli Urali. E il pensiero va a lui, il cuoco del Cremlino: forse l’unico a cui affidarsi

Fonte: Italia libera – Giornale digitale di formazione e partecipazione attiva

Il racconto di SILVIA PIETRANGELI, da Barcellona

IL – 6 Marzo 2022

L’insonnia della guerra. L’Imperium, Putin, l’Ucraina, Irina Viner e la ginnastica ritmica

https://italialibera.online/cultura/linsonnia-della-guerra-limperium-putin-lucraina-irina-viner-e-la-ginnastica-ritmica/?utm_source=mailpoet&utm_medium=email&utm_campaign=gli-ultimi-articoli-di-italia-libera

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Federlearn.it – Divulgazione Responsabile