Da una Direttiva UE la possibile soluzione al problema Iva delle associazioni e società sportive?

Come si sa i corrispettivi riscossi da associati e tesserati per la partecipazione a corsi sportivi resi dalle associazioni sportive dilettantistiche e dalle società sportive dilettantistiche non saranno più considerati fuori campo Iva ma esenti con decorrenza 1° gennaio 2023. La previsione è subordinata alla non possibilità di non alterare la concorrenza con imprese che svolgono prestazioni o servizi analoghi in regime di applicazione Iva. Il serio timore è rappresentato dalla possibile applicabilità dell’imposta da parte di enti non profit…

Fonte: Euroconference News – di Biagio Giancola e Guido Martinelli – 12 Aprile 2022

Direttiva UE 2022/542/CE: la soluzione al problema Iva delle sportive?

https://www.ecnews.it/direttiva-ue-2022-542-ce-la-soluzione-al-problema-iva-delle-sportive/?utm_source=20220412&utm_medium=email&utm_campaign=NLEcNews

 

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Federlearn.it – Divulgazione Responsabile