Credito sponsorizzazioni 2020-2021: i ritardi legislativi limitano l’agevolazione

Col Decreto Agosto del 2020 è stato introdotto un credito d’imposta a favore di imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali che hanno instaurato rapporti pubblicitari o sponsorizzazioni con enti che operano nel settore sportivo dilettantistico, Asd e Ssd e professionistico, che presentano particolari requisiti, per il periodo dal 1° luglio al 31 dicembre 2020, beneficiando del credito del 50% degli investimenti effettuati.

I soggetti beneficiari del credito sono le leghe che organizzano campionati nazionali nell’ambito delle discipline olimpiche e paraolimpiche e società sportive professionistiche, società e associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro Coni, qualificate a prendere parte ai Giochi olimpici e paraolimpici e che svolgono attività sportiva giovanile.

Sono purtroppo escluse dal beneficio degli investimenti pubblicitari e di sponsorizzazione quegli effettuati nei confronti dei soggetti che aderiscono al regime forfettario di cui alla L. 398/1991.

Tuttavia non tutto è andato per il meglio, la pubblicazione del regolamento attuativo per godere dell’agevolazione fu pubblicato a fine dicembre 2020 quando gli investimenti erano già stati programmati…

L’agevolazione è stata prorogata anche per l’anno 2021, fortunatamente con qualche mese di anticipo permettendo in tal caso di poter programmare i dovuti investimenti.

Fonte: Euroconference News – di Luca Caramaschi – 2 Dicembre 2021

Tax credit sponsorizzazioni 2020-2021: i ritardi del Legislatore limitano l’agevolazione

https://www.ecnews.it/tax-credit-sponsorizzazioni-2020-2021-i-ritardi-del-legislatore-limitano-lagevolazione/?utm_source=20211202&utm_medium=email&utm_campaign=NLEcNews

 

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Federlearn.it – Divulgazione Responsabile