ASD, non paga ICI se gli impianti hanno finalità istituzionale

Una associazione sportiva dilettantistica tennistica concessionaria di impianti appartenenti allo Stato beneficia dell’esenzione ICI a condizione che nello stesso non venga svolta attività commerciale. Così la sentenza della Cassazione con sentenza 28 ottobre 2020 n. 23678.

Fonte: Il Sole 24 Ore – NT+ Diritto – 29 ottobre 2020

L’associazione sportiva dilettantistica concessionaria di beni indisponibili dello Stato non ha diritto all’esenzione per la natura del bene, ma se integra i requisiti soggettivo e oggettivo del non essere ente commerciale e non avere scopo di lucro, requisiti non esclusi dalla mera presenza di utili.

Cassazione 23678-2020

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Federlearn.it – Divulgazione Responsabile